Bing Ads

PERCHÈ AVVIARE CAMPAGNE ONLINE CON BING ADS

By Elena
In Febbraio 1, 2017
Se pensiamo di avviare una campagna pubblicitaria online il primo passo a cui pensiamo è quello di utilizzare il potente strumento di Google Adwords, che permette di sfruttare la visibilità sul motore di ricerca più frequentato dagli utenti. Ma vale la pena prendere in considerazione anche Bing Ads, sistema utile per amplificare la propria presenza anche su Bing e, di conseguenza, anche sui partner Yahoo, AOL e Microsoft.
Perchè utilizzare Bing Ads? Innanzitutto, la possibilità di raggiungere un maggiore bacino di utenza che comprende anche chi naviga sugli altri motori di ricerca. Il circuito Bing comprende anche MSN e Skype, ed è il principale motore di ricerca installato su smartphone, tablet e PC prodotti da Microsoft. Considerando la crescita esponenziale delle ricerche provenienti dai device mobili, non si tratta di un dato da sottovalutare.
Le inserzioni di Bing Ads, inoltre, hanno un costo inferiore rispetto a Google Adwords e consentono in media un risparmio del 40% sulla spesa destinata alla campagna online. La concorrenza tra inserzionisti è ovviamente molto minore all’interno di un motore di ricerca meno inflazionato, cosa da tenere in considerazione come aspetto positivo quando si ha a disposizione un budget limitato. Diventa opportuno quindi cercare di sfrttare questa possibilità di risparmiare e poter posizionare meglio tra i risultati le parole chiave su cui incentrare la campagna online.
L’opportunità di pianificare una campagna sia con Google Adwords che con Bing Ads è sicuramente l’opzione ottimale se si vuole raggiungere il maggior grado di copertura possibile.Da un punto di vista visuale, le inserzioni pianificate con Bing Ads hanno tutte le caratteristiche adatte a presentarsi in maniera chiara ed efficace nei risultati di ricerca, con estensioni che danno la possibilità di scegliere quali informazioni mettere in evidenza, sulla base della tipologia di attività che si intende promuovere.